+39 347 1464195

Guide turistiche Firenze – Firenze insolita: visite guidate con guida turistica in Oltrarno

Oltrarno, 50125 Florence, Metropolitan City of Florence, Italia (0)
da/per gruppo 0.00 
  • Firenze città

Descrizione

Chi davvero vuol conoscere Firenze deve uscire dalle vie e dalle piazze più note del centro e, valicato l’Arno, inoltrarsi nel cuore più vero della città: l’Oltrarno

E’ qui che si respira l’aria della Firenze più vera, quella dei piccoli negozi, degli artigiani e degli artisti (orafi, pittori, tipografi, restauratori, calzolai…), delle trattorie e dei caffè, con i loro tavoli lungo le strade che la sera si riempiono delle voci dei tanti fiorentini che abitano nelle antiche case dei “borghi” dell’Oltrarno: San Niccolò, Santo Spirito, San Frediano.

E’ la Firenze dei giardini e dei panorami mozzafiato, quelli che si possono godere dal Piazzale Michelangelo, dal romantico Giardino delle Rose e dalla vicina Chiesa di San Miniato al Monte, antichissima e bellissima nella sua veste di marmo bianco e verde.

La visita guidata inizia dall’alto, dal Piazzale Michelangelo, dove lo sguardo è libero di spaziare sull’intera città e le verdi coline che la circondano: dalle cupole verde-rame della Sinagoga ebraica, al Campanile di Giotto, dalle Cappelle Mediccee alla chiesa di Santa Croce, dal Ponte Vecchio agli antichi bastioni delle mura medievali che, inerpicandosi lungo la collina, raggiungono l’imponente Forte Belvedere. Lo spettacolo di scorci e panorami inediti non finisce qui ma continua lungo il percorso che ci porta verso il Monte alla Croci, il colle sovrastato dalla splendida e antica Basilica di San Miniato al Monte, la più bella – a nostro avviso – fra tutte le chiese di Firenze, scrigno di marmo e pietra verde che racchiude al suo interno capolavori assoluti.

Prima di lasciare San Miniato consigliamo una sosta nel cimitero che circonda la chiesa: sorto alla metà del XIX secolo, quello di San Miniato al Monte è uno dei cimiteri monumentali della città dove trovano tutt’ora sepoltura i membri delle famiglie più importanti di Firenze. Non molti lo sanno ma qui è sepolto anche il “babbo” di Pinocchio: lo scrittore fiorentino Carlo Lorenzini, meglio noto come Carlo Collodi (1826-1890).

E’ giunto il momento di scendere verso il pittoresco quartiere di San Niccolò e da qui, volendo, sui Lungarni: tornati nuovamente al Piazzale Michelangelo imbocchiamo l’ingresso per il Giardino delle Rose con le sue 1000 varietà botaniche di cui 350 specie di rose antiche, armoniosa sequenza di aiuole e vialetti di ghiaia che inquadrano, come un sipario fiorito, uno dei panorami più belli sulla città.


Contattaci e prenota adesso la tua visita guidata!