+39 347 1464195

Senza categoria

Visite [im]possibili. Certaldo e il suo castello attraverso le carte di una “lite” del secolo XVII

La “visita” che vi proponiamo prende le mosse dallo studio delle carte di un contenzioso che per oltre venti anni, nel corso del Seicento, oppose i pievani di San Lazzaro a Lucardo e i frati agostiniani di Santo Spirito di Firenze ai quali, dai primi del XV secolo, era stata demandata la cura delle anime (e […]

Read more

La “Toscana migliore” – Fiano, il Rione le “Fonti” e il suo Oratorio

Fiano, il Rione le “Fonti” e il suo Oratorio Ogni Rione/Contrada che si rispetti ha un suo Oratorio, luogo di preghiera e di ritrovo dell’intera comunità. Questo post è dedicato al Rione le Fonti (vincitore delle edizioni 2016 e 2019 di Calambur, la disfida  fra i sei Rioni di Certaldo) e al suo Oratorio, incastonato […]

Read more

Storie della Storia di Certaldo. Michele Cioni, Guido Maccianti e la Beata Giulia

Era il 26 novembre 1911: il reverendo canonico Michele Cioni1 inviava la seguente, breve missiva all’amico nonché erudito certaldese Guido Maccianti:2 “Pregiatissimo Sig. Guido Carissimo, all’Ufficio di Soprintendenza dei Monumenti interessa di avere notizie più esatte e più complete intorno all’iscrizione certaldese BEATA JVLIA QVAE VVLGO GIVLIA DICEBATUR MCCCLXII (?) XI APRILIS da me segnato sotto […]

Read more

Storie della Storia di Firenze: i Lanzichenecchi, guardie del corpo e guide granducali

Quella di Guida Turistica è una professione davvero speciale la cui storia, unitamente a quella di Firenze, si arricchisce oggi di un capitolo se non inedito, decisamente poco conosciuto.   Manifestazione della propria fedeltà all’imperatore Carlo V d’Asburgo, nel 1541 il duca Cosimo istituisce a Firenze uno scelto corpo di guardia – i Lanzi – […]

Read more

Luglio 1944. Il passaggio del fronte da Fiano (Certaldo) nelle memorie di Carlo Papini e di Egidio Corti, priore di San Donato a Lucardo

* I seguenti brani sono tratti dal catalogo della mostra fotografica Fiano 1919 – 1945. La grande Storia e una piccola Comunità, a cura di M.C.Merlini e P.Gennai, Fiano, 2019, pp. 192-197 Il passaggio del fronte nelle memorie di Carlo Papini Carlo, figlio secondogenito di Nello Papini e Egle Lupi, è nato a Fiano nel […]

Read more

Storie della Storia di Certaldo. 17 giugno 1944

Nel luglio 1944, con il passaggio del fronte, Certaldo, Fiano e le campagne circostanti vennero liberate dalle forze di occupazione nazifasciste. Testimoni presenti ai fatti, tuttavia, riferiscono come i partigiani avessero preso in mano le redini della situazione già un mese prima, nonostante il perdurare dell’occupazione tedesca: il 17 giugno, come riferisce Danilo Borghini nel […]

Read more

29 maggio: Santa Bona, la protettrice delle Guide Turistiche

Era il 2 marzo 1962 quando papa Roncalli (Giovanni XXIII) proclamò Santa Bona (Pisa, 1156 – 29 maggio 1207) protettrice degli assistenti di volo e delle guide turistiche. Nel giorno dedicato alla Santa (le cui spoglie riposano nella chiesa pisana di San Martino) vogliamo ripercorrere i modi e i tempi che hanno caratterizzato l’evoluzione di […]

Read more

Certaldo, i ponti sul torrente Agliena

La Toscana migliore. Certaldo e il secondo ponte sul torrente Agliena

Ci fu un tempo in cui, ai piedi di Certaldo, due ponti affiancati uno all’altro consentivano di traversare il torrente Agliena. Li vediamo in due foto dei primi decenni del Novecento, prima che entrambi (luglio 1944) venissero distrutti dal passaggio del fronte. Mentre del vecchio ponte eravamo già riusciti a reperire alcune notizie, mancavano informazioni […]

Read more

Firenze, Orsanmichele, Andrea Verrocchio, "Incredulità di San Tommaso"

Giornata Internazionale della Guida Turistica – 2019

In occasione della Giornata Internazionale della Guida Turistica  2019 le Guide Turistiche abilitate di AGT FIRENZE e AGT PISA sono liete di invitarvi alle seguenti visite guidate GRATUITE   Firenze 23 febbraio dalle ore 9h45 alle ore 12h30 I mille volti di Orsanmichele (ritrovo: ingresso della chiesa di Orsanmichele) Pisa* giovedì 21 febbraio, ore 15h00 […]

Read more

Leonardo e la deviazione del corso dell’Arno

Questa bella pianta è conservata nelle Collezioni Reali di Windsor (RL 12279). L’autore è Leonardo da Vinci e lo studio risale al 1504, periodo in cui Leonardo lavorerà per la Repubblica Fiorentina (chiamato a Firenze con ogni probabilità da Niccolò Machiavelli, lo stesso che firmerà in qualità di Segretario della Seconda Cancelleria della Repubblica fiorentina […]

Read more